Soglia di usura: interessi di mora non rilevanti

soglia di usura

Importante Ordinanza ottenuta dallo Studio Legale Lombardo di Roma per Unicredit Spa: gli interessi di mora, se cumulati con gli interessi corrispettivi, non incideranno comunque sul computo della soglia di usura, in quanto differente la natura e funzionalità degli stessi: gli interessi di mora, a differenza dei secondi rappresentanti il tasso previsto per la possibilità di godere direttamente di una somma di denaro, costituiscono una liquidazione anticipata dell’eventuale danno causato dal non aver adempiuto ad una obbligazione pecuniaria.

Ponendosi dunque le due tipologie in un rapporto di alternatività non andrebbero a influenzarsi vicendevolmente qualora ci si trovasse di fronte ad un tasso dalla dubbia soglia di usura e se ne dovesse verificare il rispetto dei limiti imposti.

Leggi la notizia sui seguenti siti internet:

logo_diritto24

logo_invice-300x60

logo-toplegal-300x55

logo-diritto-bancario1-300x48

aziendabanca

logo_finanza_diritto-300x6005