Diritto del lavoro

Licenziamento per giustificato motivo oggettivo chiarita l’estensione dell’obbligo di “repechage”

Non è infrequente che un lavoratore venga licenziato dall’azienda per giustificato motivo oggettivo  determinato da ragioni connesse all’organizzazione dell’attività produttiva, specialmente in tempi di crisi economica come quelli di oggi.

Leggi tutto »Licenziamento per giustificato motivo oggettivo chiarita l’estensione dell’obbligo di “repechage”